Nella stagione 2017/18, l’allenatore dell’Ajax è Erik Ten Hag. A fine campionato, i Lancieri arrivarono secondi in campionato, a distanza di 4 punti dal PSV. Il Mister però nella stagione successiva, si sarebbe rifatto con gli interessi, infatti è ben impresso nella mente di tutti lo splendido cammino europeo del sodalizio olandese nella Champions 2018/19. Nella stessa stagione inoltre i tifosi dell’Ajax hanno potuto comunque festeggiare la vittoria del campionato (5 anni dopo l’ultima volta) e della Coppa d’Olanda (anch’essa avvenuta dopo 5 anni).

Nella stagione in corso, dopo 9 giornate, l’Ajax è primo in campionato e si sta giocando la qualificazione agli ottavi di Champions nel girone D assieme a Liverpool, Atalanta e Midtjylland.

La partita presa in esame è Ajax-Heracles 5-0 giocata il 22/11/2020, valida per il Campionato Eredivisie.

Sistema di gioco iniziale: 1-4-1-2-3

Portiere: Onana nr. 24 (piede preferito dx)

Difensori: Mazraoui nr. 12, terzino destro TD (piede preferito: destro); Schuurs nr. 3, difensore centrale destro DCD (piede preferito: destro); Blind nr. 17, difensore centrale sinistro DCS (piede preferito: destro); Tagliafico nr. 31, terzino sinistro TS (piede preferito: sinistro).

Centrocampisti: Labyad nr. 19, centrocampista centrale CC (piede preferito: destro); Klassen nr. 6, mezzala destra MAD; Gravenberch nr. 8 mezzala sinistra MAS (piede preferito: destro)

Attaccanti: Neres nr. 7, ala destra AD (piede preferito: sinistro); Tadic nr. 10, ala sinistra AS (piede preferito: sinistro); Traoré nr. 23, punta centrale PC (piede preferito: destro).

Sostituzioni:

  • Minuto 23: esce Klassen nr. 6 à entra Ekkelenkamp nr. 18
  • Minuto 46: esce Mazraoui nr. 12 à entra Klaiber nr. 5
  • Minuto 63: esce Tadic nr. 10 à entra Promes nr. 11
  • Minuto 70: esce Blind nr. 17 à entra Martinez nr. 21
  • Minuto 70: esce Traoré nr. 23 à entra Huntelaar nr. 9

Sistema di gioco in fase di possesso: 1-2/4-4 (Quelli che non rientrano nell’inquadratura sono i due difensori centrali, il nr. 3 Schuurs ed il nr. 17 Blind, e l’ala destra Neres nr. 7)

Sistema di gioco in fase di non possesso: 1-4-5/1 con Traoré unica punta.

Transizioni positive

  • nella propria metà campo: consolidamento
  • nella metà campo avversaria: contropiede immediato

Transizioni negative

  • nella propria metà campo: la squadra fa un ripiegamento, perché non è posizionata bene in zona palla

Fase di possesso dell’Ajax

Il DCD nr. 3, Schuurs, tenta spesso il cambio di gioco verso il TS nr.31 Tagliafico. Da uno di questi, è nato il 1° gol dell’Ajax ad opera di Traoré.

I terzini dell’Ajax giocano molto alto. Spesso, in fase di possesso, si trovano all’altezza del centrocampo. Nello specifico di questo fermo immagine, la linea difensiva è composta dai due difensori centrali Schuurs e Blind e dalla mezzala sinistra Gravenberch nr. 8.

2 dei 5 gol dell’Ajax sono nati da calci d’angolo battuti dalla sinistra. La costante di entrambi i gol è stato Tadic, il giocatore che ha battuto gli angoli con il piede sinistro.

Fase di non possesso dell’Ajax

In fase di non possesso, l’Ajax aggredisce molto i giocatori dell’Heracles. Quando il terzino si alza, la linea di difesa è costituita dai due DC (Schuurs, nr 3, a destra e Blind, nr 17, a sinistra) e dall’altro terzino.

Il difensore centrale destro Schuurs, rompe il reparto e va a marcare il proprio avversario di zona. Il terzino destro Mazroui ed il difensore centrale sinistro Blind si muovono alle sue spalle per formare un triangolo di copertura. NB: nel fermo immagine si vede anche Neres che insegue l’esterno dell’Heracles che successivamente riceverà palla.

Quando la palla si trova nelle vicinanze del centrocampo, la linea difensiva dell’Ajax è composta da 4 giocatori ed è in linea.

In una partita in cui l’Ajax non ha rischiato praticamente niente ed il risultato non è mai stato in discussione, le due migliori occasioni per l’Heracles sono nate da errori dei giocatori lancieri. Nel 1° caso, vi è un concorso di colpa tra il portiere Onana ed il TD Mazroui, mentre la 2° è avvenuta in seguito ad una palla persa nella propria metà campo.

Considerazioni

Quando la palla è sul lato destro del campo, il TS Tagliafico si allarga molto per ricevere palla a seguito di un cambio di gioco. Dopo aver scaricato palla al compagno, si inserisce all’interno del campo. Il piede preferito del portiere Onana è il destro; bisogna cercare di farlo rinviare con il piede debole. Nei calci d’angolo a favore, l’ultimo uomo è il TD Mazroui

L’Ajax è una squadra che gioca molto sulla velocità dei sui terzini e delle sue ali; giocare con la difesa alta non è proprio l’ideale. Una di queste imbucate dell’ala sinistra Tadic ha comportato il calcio d’angolo da cui è scaturito il gol del 2-0.

Conclusioni

Anche in questa partita vinta nettamente, si sono visti alcune costanti perfettamente collaudate dal tecnico Ten Hag; una su tutte, il cambio di gioco di Schuurs sul TS Tagliafico, che crea superiorità in quella fascia di campo. Però, come tutte le macchine perfette, anche l’Ajax presenta dei limiti; le due migliori occasioni per l’Heracles sono nate infatti da errori dei giocatori dell’Ajax.

In ogni caso, ho avuto il piacere e l’onore di analizzare una squadra con schemi di gioco ben definiti ed a tratti anche spettacolari. L’augurio che i supporters dei Lancieri è che questo percorso di crescita possa perdurare a lungo, sia in Patria, che in Europa.

Articoli ccorrelati :

Credit image: https://www.youtube.com/

Jacopo Di Legge

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: